Rifondiamo la società con antichi valori. Spesso…

Spesso, intere famiglie, anche più insieme, sedute allo stesso tavolo, risultano essere estranee l’una all’altra, senza proferire alcun verso. Tutta la loro attenzione è riservata agli ormai “indispensabili” cellulari o apparecchiature simili. Di tanto in tanto, spegniamo tutti gli apparecchi a disposizione. Attiviamo il cervello, interessiamoci ai “nostri” figli e alle persone che ci sono vicino: potremmo avere nuovi spunti per la vita quotidiana, consolidare alcune amicizie e restaurare con antichi valori una società sedata.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter