Le paure e gli insuccessi dell’umanità sono tutti…

Le paure e gli insuccessi dell’umanità sono tutti…

Le paure e gli insuccessi dell’umanità sono tutti “architettati” per rendere l’uomo libero dalle vecchie abitudini, affinché ne possa ideare e creare delle nuove più sane, dalle quali ricevere in assoluto grandi benefici. Presenziare alle attività dei ragazzi, costituite da momenti delicati, apparentemente futili e allo stesso tempo di notevole importanza, rappresenta per loro il proseguimento verso le passioni che, venendo a mancare, creerebbero sconforto e frustrazione. Alla fine delle attività, chiediamo sempre cosa è piaciuto di più e se qualcosa può essere migliorata nell’aspetto tecnico, amministrativo o, ancora più importante, relazionale.
Se, terminata l’attività pomeridiana, i ragazzi avessero i loro impegni inerenti le mansioni scolastiche o altro, accompagniamoli direttamente a casa o, altrimenti, se abbiamo terminato la giornata lavorativa, chiediamo loro se hanno il piacere di svolgere i vari giri assieme, come ad esempio, fare la spesa.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla Newsletter!