Le parole oltraggiose fanno male e ledono l’animo…

Le parole oltraggiose fanno male e ledono l’animo…

Capita di usare nei confronti dei ragazzi toni e parole di cui immediatamente ci si rammarica, che il più delle volte nemmeno pensiamo, credendo di sfogarci e di acquietare le acque nei momenti più difficili. Agendo così, otteniamo il risultato esattamente opposto, in quanto, si sa, buttare benzina sul fuoco alimenta esclusivamente la fiamma. In alcuni casi spegniamo la televisione e di conseguenza mandiamo i ragazzi a dormire nelle proprie camere, aggiungendo: “Siete dei poco di buono!”. Dovesse accadere ciò (o eventi similari), promettete a voi stessi e all’altro genitore che, passati cinque minuti, li chiamerete e siederete assieme, allo stesso tavolo, guardandovi negli occhi. La prima cosa da fare è chiedere scusa, scusa per averli trattati indegnamente, senza tenere minimamente conto della loro unicità e domandare: “Dalla situazione appena trascorsa, qualcuno ne ha beneficiato…?”. Lasciateli esprimere tranquillamente e sinceramente, senza trattare altri temi. Siate sinceri e parlate con il cuore!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla Newsletter!